"La meccanica russa" è la compagnia più famosa disviluppo e produzione di motoslitte in Russia. Funzionava nel periodo sovietico. Quindi le prime motoslitte vennero rilasciate appositamente per l'apertura del Congresso del PCUS.

Il produttore in generale ha quasimezzo secolo di storia. Durante questo periodo furono create delle motoslitte che fornivano l'intero paese e altri veicoli fuoristrada. A proposito di motoslitte "Buran" e "Taiga" quindi, probabilmente, tutto è stato ascoltato. Questi modelli sono stati a lungo il biglietto da visita dell'azienda.

La combinazione di moderno avanzatole tecnologie e i design sovietici affidabili offrono alla tecnica stabilità, durata e convenienza. Le caratteristiche dei prodotti sono quasi le stesse di quelle degli analoghi giapponesi, ma è molto più economica. Centinaia di migliaia di unità di macchine invernali sono uscite dalla catena di montaggio dello stabilimento.

motoslitta taiga

Tra la vasta gamma di tecnologia, la motoslitta "Taiga Varyag" è interessante. Secondo la categoria di prezzo, questo è il modello medio di veicoli fuoristrada invernali. Questo articolo descrive la nostra tecnica.

Motoslitta "Taiga 500": caratteristiche tecniche

"Varyag 500" divenne il terzo dei suoi fratelli. La macchina è stata creata in un tempo molto breve a causa del fatto che il progetto è stato a lungo preparato.

Il suo motore è rappresentato da un bicilindricounità a due tempi con un volume di 503 centimetri cubici. Ha un sistema di raffreddamento ad aria e un buon carburatore - RMZ 500. Per la generazione di carburante è ora responsabile per il produttore giapponese Mikuni, e per il sistema di accensione elettronica - Ducati italiana. Ma questa azienda non appartiene a Multistrada. Hanno solo un nome simile.

L'avviamento elettrico e il sistema di lubrificazione separata nella motoslitta sono assenti. L'auto è singola, sebbene venga assegnato anche lo spazio per il passeggero.

Per quanto riguarda il telaio, il frontaleGli ammortizzatori hanno una corsa di 115 millimetri anziché 150 rispetto al modello precedente. Anche la sospensione posteriore è più facile. Ma a dispetto di tale indebolimento, anche nella configurazione di base ha lasciato penne riscaldanti. Un'aggiunta importante è stata l'alto volante tubolare, che è stato preso in prestito da Tiksi. Grazie a questa ergonomia è diventato molto buono.

recensioni di taiga di motoslitte

"Varyag 500" sui test

Durante il test della macchina, è stato notato cheuna semplice sospensione influisce ancora sulla qualità della corsa. Ma se si guida una posizione problematica del sito, allora la situazione a causa dello sterzo elevato può essere facilmente raddrizzata. D'altra parte, una piccola massa prende facilmente altezza. Almeno, questa impressione si forma in confronto a come si comporta la motoslitta più pesante "Taiga".

motoslitta varani della taiga

Recensioni dei piloti dicono che il "Varyag"si è dimostrato una macchina robusta e affidabile. Ciò è stato evidente quando i piloti hanno superato una distanza considerevole con neve sciolta, così come aree con una cosiddetta tempesta ghiacciata. In tutte le prove l'auto ha resistito alla dignità. Pertanto, secondo l'opinione generale, la semplificazione dei dettagli e l'economicità del dispositivo, ad eccezione di piccoli inconvenienti, nel complesso non hanno peggiorato le sue caratteristiche qualitative. Ma i soldi possono essere salvati decenti.

Motoslitta "Taiga 550"

Alla fine del 2012, apparve il modello Varyag 550 V. L'auto è diventata confortevole, confortevole, pur mantenendo il suo prezzo accessibile e le sue qualità funzionali uniche. Motoslitta "Varyag Taiga" ha ricevuto tali componenti che sono necessari per i residenti del Distretto Centrale della Russia.

Nel Nord, negli Urali e in Siberia, vengono usate le motoslitteper lo più per necessità domestiche, e nella zona centrale preferiscono trascorrere il loro tempo libero. Pertanto, la tecnica dovrebbe avere la combinazione ottimale di comfort e costi contenuti.

Specifiche tecniche

Gli sviluppatori hanno cercato di soddisfarlirequisiti. La motoslitta "Taiga Varyag 550 V" ha ricevuto una sospensione telescopica dal fratello "Barca 850". Di conseguenza, la corsa è stata di 277 millimetri. Questa sospensione anteriore ha un ammortizzatore posizionato orizzontalmente, che è in grado di appianare le irregolarità e aggiungere intensità di energia.

Chopper macinato cingolato garantisce eccellentepassabilità sulla neve, ottimo dinamismo in accelerazione e in frenata, stabilità in curva. Il volante alto aggiunge ergonomia su un lato e migliora l'aspetto sull'altro. Gli sviluppatori sottolineano che il modello non è in concorrenza con Varyag, ma è il suo set completo speciale.

motoslitta taiga 550

Il nostro "Varyag" e la loro bici quad

In uno dei test, è stato deciso di dedurreavviare una motoslitta "Taiga Varyag" e un quad importato con un motore simile. La pista era un flusso continuo di fango. Ma l'equipaggiamento domestico con dignità ha resistito alla prova, comportandosi vivacemente in aree dirette, ma cedendo alla manovrabilità, poiché la motoslitta richiedeva un raggio molto più grande per la svolta. Il quad, ovviamente, ha vinto, ma in una delle gare non è stato chiaro fino alla fine, quale tecnica arriverà al traguardo per prima.

Confronto con Yamaha

L'unica azienda che potrebbe fare benePer ottenere un punto d'appoggio nel mercato russo tra le motoslitte budget, è Yamaha Motor. Riuscì persino a premere la tecnologia della compagnia nazionale, in particolare la motoslitta "Taiga".

motoslitta taiga 500

Le recensioni possono essere trovate nei confronti del modello"Viking" e "Varyag". In generale, secondo molti, sembra che siano simili nell'affidabilità. Tuttavia, con una ripartizione delle apparecchiature domestiche, ovviamente, sarà molto più facile riparare, dal momento che tutti i dettagli sono sempre disponibili. Ma nella concessionaria dei "giapponesi" qualcosa potrebbe non esserlo. Per questo motivo, il processo di ripristino della tecnologia può non solo protrarsi nel tempo, ma anche costare molto di più.

Allo stesso tempo, l'ergonomia del Viking supera nettamente la motoslitta Taiga. Convenienza per il pilota in quest'ultimo a causa della sospensione debole e il lavoro del motore troppo rumoroso è un ordine di grandezza inferiore.

</ p>