Tutte le basi sono disposte in due periodi: intrauterino e prescolare. Questo vale sia per le caratteristiche psicologiche che per le caratteristiche fisiologiche. Questo è il motivo per cui sia lo sviluppo psicologico e fisico dei bambini in età prescolare dovrebbe essere sotto l'attenzione più vicina.

Lo sviluppo dei bambini in età prescolare è straordinariamente diverso dasviluppo in giovane età. I primi anni il corpo del bambino cresce molto intensamente e relativamente in modo uniforme. Dall'età di quattro anni, lo sviluppo è leggermente rallentato. Nei prossimi tre anni, l'aumento della crescita è di circa 15 cm in media, in peso - 5 kg. Gli indicatori sono, ovviamente, standard e possono variare leggermente.

In questo momento inizia lo sviluppo fisico dei bambiniavvicinarsi gradualmente al corpo di un adulto, consentendo di sopportare carichi più elevati rispetto al periodo iniziale. Ma i carichi troppo alti, ovviamente, sono inaccettabili. Il dispositivo muscolo-scheletrico si forma attivamente, quando le pieghe naturali nella colonna vertebrale non sono ancora completamente formate e quindi non sono fissate. Qui è importante non ignorare la postura, mantenendola sotto costante supervisione. È da questa età che iniziano a rilevare scoliosi, cifosi, altri disturbi.

Esiste un processo attivo di ossificazione del tessuto cartilagineo,ecco perché con particolare cautela è necessario trattare i carichi. E specialmente questo è gli arti inferiori. Mazzi e muscoli sono ancora troppo deboli per carichi pesanti. E tenendo conto della non correttezza del tessuto cartilagineo, l'errata educazione fisica dei bambini può portare a lesioni e violazioni pericolose a questa età (per esempio, i piedi piatti).

Differenze significative nei sistemi muscolaribambini in età prescolare e adulti spiegano la rapida fatica e il recupero più veloce dopo i carichi. Carichi monotoni e duraturi non solo non sono raccomandati, ma anche controindicati. Lo sviluppo fisico dei bambini dovrebbe essere basato sull'inclusione di esercizi per assolutamente tutti i gruppi muscolari.

Spiegazione rapida e caratteristichelo sviluppo del sistema cardiovascolare: più ampi sono i vasi sanguigni, più breve è il percorso del flusso sanguigno e quindi maggiore è il tasso di circolazione. A carichi elevati il ​​bambino viene rapidamente eccitato, la frequenza cardiaca viene accelerata, i ritmi delle contrazioni vengono violati. Da qui la rapida stanchezza. Inoltre, è difficile per l'organismo di un bambino far fronte a tali salti di energia.

Per quanto riguarda il sistema nervoso, i processil'eccitazione nei bambini in età prescolare predominano sui processi di inibizione. Ecco perché i bambini in età prescolare sono così imprevedibili. I loro movimenti sono veloci, impulsivi e l'attenzione è instabile. L'inaccuratezza e i movimenti disordinati del bambino in età prescolare comportano il movimento di gruppi muscolari in eccesso, quindi gli stress aggiuntivi sui sistemi cardiovascolare e respiratorio.

Lo sviluppo fisico dei bambini deve essereviene preso in considerazione quando si pianificano attività fisiche e dieta generale. Il metabolismo in età prescolare è molto alto, quindi per la corretta formazione complessiva del corpo è importante fornire al bambino un'alimentazione adeguata e lunghe passeggiate.

I bambini in età prescolare hanno bisogno di fisicocaricare, ma dovrebbero essere moderati. È chiaro che i genitori inesperti trovano difficile trovare un limite nei carichi alti e bassi, corrispondente all'età del loro bambino in crescita. Ma tenendo conto della conoscenza della fatica veloce e del recupero rapido, caratteristica del bambino in età prescolare, lo sviluppo fisico dei bambini dovrebbe essere basato sulla variante più ottimale per questa età: carichi a breve termine, pause frequenti.

Una buona via d'uscita saranno le sezioni sportive, i balli,piscina Ma è importante non solo dare il bambino e andare, ma trovare un allenatore che capisca queste caratteristiche dell'età, avendo un certo programma per lavorare con i bambini in età prescolare.

È possibile essere a casa con un bambino. Al rispetto di regole semplici, elementari e allo stesso tempo importanti.

La stanza dovrebbe essere ventilata. La temperatura è di 22 ° C. A una temperatura inferiore, un bambino può prendere un raffreddore, una temperatura più alta darà un carico aggiuntivo e pericoloso al cuore. Fai un programma Allenati in un momento specifico. A tutti, non prima di andare a dormire. Inizia con esercizi polmonari, aggiungendo gradualmente tempo e complicando gli esercizi. Tutti i gruppi muscolari devono funzionare.

Non tutti lo capiranno. E non subito. Non essere nervoso, non fare pressione sul tuo bambino. Non sgridare. Qui hai bisogno non solo del tempo, ma anche della pazienza. E ricorda: se il bambino è stanco e si sente male - ferma gli studi.

</ p>