Il dominio e l'hosting sono un argomento interessantecolmerà le lacune nei momenti connessi con il lavoro su Internet. Per gli uomini d'affari, può essere molto vantaggioso posizionare i propri prodotti o servizi in un negozio virtuale. Per il resto del pubblico, è considerato un segno di buona forma per avere il tuo sito su Internet, per lo meno, il tuo blog, o, nel peggiore dei casi, una pagina in Odnoklassniki o LJ.

Affinché il tuo sito / blog / negozio sia disponibilefacile da trovare sulle vaste distese della rete - ha bisogno di trovare un indirizzo che sarebbe memorabile, caratterizzato il proprietario e, se possibile, aveva anche una componente pubblicitaria. Ora ci avviciniamo alla definizione di "dominio".

Nel suo nucleo, il dominio (nome di dominio) è l'indirizzorisorsa: sito, blog, negozio online, motore di ricerca, servizio di posta, ecc. Affinché un visitatore arrivi al tuo sito, deve inserire questo indirizzo nella riga del suo browser Internet. Esempio: per ottenere la risorsa chiamata "fb.ru", devi digitare il suo indirizzo. Andando a questa risorsa, un visitatore può trovare un'incredibile varietà di articoli cognitivi su una varietà di argomenti, per gli appassionati di scrittura c'è l'opportunità di mettere i testi dell'autore assolutamente gratuiti e, se c'è talento giornalistico, di ottenere un vasto pubblico.

Abbiamo affrontato senza problemi un altro momento interessante: i domini sono di primo, secondo o terzo livello.

  • Domini di primo livello: ru, com, org, gov, net, ecc. L'acquisto di un nome di dominio di primo livello per una persona privata non è disponibile.
  • I domini di secondo livello assomigliano a questo: xxxxx.ru, xxxxx.com, xxxxx.org.
  • I domini del terzo livello sono simili a: yyy.com.ua o, ad esempio, zzz.kiev.ua.
  • In alcuni casi, gli hoster possono fornire gratuitamente il nome del dominio agli utenti della loro risorsa. Ad esempio, Google per i loro blogger.
  • xxxxx.blogspot.com dove xxxxx - è il vostro indirizzo univoco, il resto - l'indirizzo di hosting, dove si trova il vostro sito.

I domini sono gratuiti e a pagamento. I domini del primo livello vengono regolarmente riforniti, le tariffe per la loro registrazione possono essere facilmente reperite su Internet. La fascia di prezzo consente a tutti di trovare "la propria felicità". I domini di primo livello "con esperienza" sono net-org, com, gov, ru.

Per progetti seri è consigliabile l'usodomini pagati del secondo-terzo livello. Questa regola non è obbligatoria, indica semplicemente le intenzioni serie del proprietario della risorsa. I nomi di dominio sono registrati da organizzazioni speciali - registrar. Di norma, i nomi pagati vengono acquistati per un certo periodo di tempo. In media, questo è di 12 mesi, dopo di che è necessario rinnovare la registrazione (pagare per un altro anno o due). Altrimenti questo nome diventerà gratuito in un momento e qualsiasi altra persona interessata potrà comprarlo.

Più volte le parole "host" hanno lampeggiato,"Hoster", "hosting". Cos'è questo? Host / Hosting è il posizionamento fisico delle informazioni sui tuoi server da parte di aziende specializzate in questo tipo di servizio. Tali società vengono chiamate "hosters", forniscono un'intera gamma di servizi: sistema di gestione del sito, accesso al server, supporto tecnico, garanzia di disponibilità ininterrotta delle apparecchiature 24 ore su 24, ecc. In alcuni casi, può anche essere un dominio di terzo livello gratuito.

Hosting (così come dominio) può anche essere pagatoo gratuito. Qui tutto dipende dai compiti che hai posto prima della tua risorsa. Pagato web hosting è più stabile, supporto clock più veloce e l'accesso alla gestione del sito sono anche un ulteriore argomento "per".

Ora la popolarità sta guadagnando popolaritàI domini russi sono nomi scritti in caratteri cirillici (lettere russe). In particolare, i domini di primo livello sono stati reintegrati con il nome della Federazione Russa, che dal 2010 è diventato disponibile per gli utenti di Runet.

Non era privo di caratteristiche nazionali: le persone hanno mostrato l'ingenuità russa e hanno iniziato a comprare nomi di massa, promossi a .ru ai fini di un'ulteriore rivendita a prezzi speculativi. La prima ondata di entusiasmo si placò. Come di solito accade, l'innovazione è apparsa e sostenitori e avversari. Chi di loro ha ragione, il tempo lo dirà.

</ p></ p>