L'orchestra nazionale russa, nonostante la suagioventù e molte difficoltà, è il collettivo musicale accademico più popolare e spesso visitato. È incluso tra i primi venti migliori concerti sinfonici al mondo!

Tutti sono meravigliati del virtuosismo e dell'abilità con cui i solisti eseguono le loro feste, con quale sentimento e ispirazione suonano gli strumenti a fiato, e che cosa cercano di raggiungere le dimensioni e gli obiettivi.

Russian National Orchestra

Su chi si basa questa squadra? Che cosa è notevole e attraente per il pubblico globale? Chi è un membro dell'orchestra e quali compiti ha impostato il team? Scopriamolo.

Com'è cominciato tutto

Sebbene il risultato dell'orchestra nazionale russa sia molto semplice e breve, allo stesso tempo si distingue per una speciale luminosità e unicità.

Il team è stato fondato nel 1990, appena avantila rottura dell'era sovietica, durante gli anni della perestroika e delle riforme cardinali. È stato un momento difficile per il paese nel suo insieme e in particolare per l'arte musicale.

Crisi economica, politicaInstabilità ... Sembrerebbe che ora non sia il momento di creare qualcosa. Chi andrà ai concerti sinfonici? Chi accetterà di giocare per pochi centesimi? Cosa succederà alla squadra tra un anno o due? Queste domande non possono avere risposte positive al 100%.

Tuttavia, questo stato di cose non ha influenzatodecisione del creatore dell'orchestra. Mikhail Vasilievich Pletnev ha compiuto un miracolo - ha creato la Russian National Symphony Orchestra, un'oasi di musica classica esemplare.

Il team era basato su donazioni straniere(nella maggior parte degli Stati Uniti), quindi non è stato finanziato dal bilancio dello Stato. La gestione dei ricavi, delle spese e dei ricavi è stata affidata a fidati fidati - specialisti che sono membri del Consiglio di fondazione del RNSO.

Caratteristica dell'orchestra

La prima e principale opera eseguita dall'orchestra d'inizio fu la "Marcia slava", scritta dall'inimitabile, talentuoso compositore PI Ciajkovskij.

Il lavoro nell'originale (completo esenza distorsioni) è stato eseguito dalla Russian National Symphony Orchestra alla sua prima esibizione. Da allora, la "Marcia slava" ricevette un titolo non detto. Questo è il biglietto da visita dell'orchestra di M. Pletnev. Nell'esecuzione di questo lavoro i musicisti del RNO ​​hanno raggiunto maestria e virtuosismo senza precedenti.

Tour iniziali

I primi tour dell'orchestra si svolgevano principalmente all'estero. Era Israele e il Vaticano. Dicono che il papa applaudisse i musicisti russi in piedi.

michael pletnyev

La fama mondiale del collettivo eraimpressionante. Meno di sei anni dopo la sua costituzione, l'Orchestra Nazionale Russa è stata invitata all'apertura del Forum Economico (Davos) e ai Giochi Olimpici Estivi (Atlanta), così come all'Air Force Festival (Londra).

Touring Symphonyil collettivo non ha scavalcato gli spazi nativi. Nel momento in cui altre orchestre metropolitane quasi cessato di visitare concerti in tutta la provincia, la RNO ha deciso di effettuare il cosiddetto "tour Volga" dell'entroterra della regione del Volga, deliziando le orecchie di abitanti di Samara, Kazan, Volgograd, Yaroslavl, Saratov ...

Tutto ciò era possibile solo attraverso un attivoiniziativa, Team Leader - Mikhail Vasilievich Pletnev, un uomo con brillante talento e abilità originale, follemente innamorato della musica, e la loro prole.

Brevemente sul principale

Al momento della creazione dell'orchestra Mikhail Pletnevaveva trentatré anni. Lui - un giovane pianista, musicista e compositore, dotato di un'arte e di una professionalità senza precedenti - era una persona energica molto intelligente.

Nonostante un'età abbastanza giovane, MikhailPletnev aveva già un'enorme popolarità e riconoscimento. Otto anni prima era stato insignito del Premio di Stato, e solo un anno prima degli eventi descritti aveva ricevuto il titolo onorifico di People's Artist of the RSFSR.

musicisti dell'orchestra nazionale russa

Il musicista è nato ad Arkhangelsk. Sin da bambino, è stato attratto dall'arte musicale, quindi ha studiato alla scuola di musica di Kazan e successivamente si è diplomato al Conservatorio di Mosca.

All'inizio, Mikhail Vasilyevich ha raccontato tutto al mondose stesso come un pianista di talento, un virtuoso di eseguire lavori tecnicamente impegnativi, emotivamente saturi di Beethoven, Mendelssohn, Mozart, Grieg, Chopin e altri. Le sue performance (sia da solista e con orchestra) hanno avuto luogo nei migliori teatri di Londra, Berlino, Israele, Monaco di Baviera La Repubblica Ceca.

All'età di ventitré anni, Mikhail Pletnev ha fatto il suo debutto come direttore d'orchestra, guidando armoniosamente e armoniosamente l'esecuzione delle complesse composizioni di Beethoven, Rachmaninov, Shostakovich e Ciajkovskij.

Incredibilmente profondo ed espressivosono espressive e le composizioni di Pletnev che deliziano le orecchie degli intenditori della musica classica fino ad oggi. Questo è il Quintetto per pianoforte, e Concerto per viola e orchestra, e Adagio per cinque contrabbassi, e Capriccio per pianoforte e orchestra.

Apparentemente, Mikhail Vasilievich Pletnev è una persona brillante e di talento. È stato quest'uomo a essere il fondatore e il fondatore della nuova straordinaria orchestra.

Vladimir Spivakov

Tuttavia, nel 1999, Mikhail Vasilyevich, residentein quel momento in Svizzera, ha deciso di dedicarsi alla singola attività concertistica. Pertanto, è sorta una domanda difficile: chi inserire l'incarico di direttore principale dell'orchestra?

Il nuovo leader era Vladimir Spivakov -un talentuoso direttore d'orchestra, violinista e insegnante di musica. Dietro Spivakov è stata una grande esperienza di attività orchestrale ha lavorato come solista della Filarmonica di Mosca Society, ha insegnato presso il rango di professore presso il Musical Istituto Pedagogico, è stato il direttore artistico del Festival di Musica (Colmar, Francia), ha partecipato regolarmente i diritti della giuria in prestigiosi concorsi internazionali.

Esperienza senza prezzo e abilità senza precedenti di Spivakov hanno influenzato positivamente il repertorio e le esibizioni dell'Orchestra Nazionale Russa.

Cambio di leadership

Tuttavia, nell'inverno del 2003, il posto di capoconduttore del collettivo è stato abolito. Da allora, l'orchestra guidata da bordo conduttore, di cui in tempi diversi incluso tali conduttori di talento e famosi come Kent Nagano (direttore d'orchestra americano di origine giapponese), Paavo Berglund (direttore d'orchestra finlandese), Alexander Vedernikov (Sovietica e direttore d'orchestra russo) e Vladimir Jurowski (Direttore d'orchestra russo).

Russian National Symphony Orchestra

A proposito, Mikhail Pletnev si unì di nuovo al Collegio dei direttori artistici dell'Orchestra, che stava combattendo con tutto il cuore per la sua prole.

Attività correnti

Nonostante il fatto che il russo nazionalel'orchestra fu fondata come impresa privata, nel 2008 ricevette una sovvenzione dal governo della Federazione Russa e un anno dopo gli fu concesso lo status di stato.

I concerti dell'Orchestra Nazionale Russa raccolgono migliaia di migliaia di ascoltatori riconoscenti, affascinano e ispirano allo stesso tempo.

La squadra musicale è molto attivavita sociale - offre concerti di beneficenza, conduce tutti i tipi di spettacoli culturali, realizza registrazioni sonore di sinfonie, riceve premi nazionali e internazionali.

Scopriamo di più su questo.

carità

RNO già entro ventuno annirealizza un progetto annuale per esibirsi in concerti per bambini svantaggiati. Alle esibizioni ci sono piccoli ascoltatori di orfanotrofi, ospedali e collegi, a cui viene data l'opportunità di sperimentare il potere curativo della musica.

I bambini non possono solo ascoltare un meravigliosomusica classica, ma anche per imparare fatti interessanti su strumenti musicali e artisti, oltre a vedere l'interpretazione affascinante e insolita della fiaba di Prokofiev "Petya and the Wolf".

Attività sociali

Inoltre, la Russian National Orchestra è attivamente coinvolta nella vita pubblica del paese. Ad esempio, nel 2007 il collettivo ha tenuto un concerto in memoria a Beslan.

Nel 2010, in primavera, nel quadro internazionaleprogetto con un nome insolito "Tre Romani", avviato dalla Chiesa ortodossa e cattolica, la squadra musicale ha preso parte a un concerto di musica russa.

storia dell'orchestra nazionale russa

Nel 2014, la RNO ha tenuto due concerti alla Stowe English School (nel quadro dell'anno interculturale della Gran Bretagna e della Russia).

È anche necessario ricordare che l'orchestra dà concerti annuali in memoria delle vittime della centrale nucleare di Chernobyl.

Come si può vedere, l'Orchestra Nazionale Russa è popolare e della domanda non solo in eventi nazionali, ma anche in paesi stranieri, che riflette la sua popolarità incredibili, abilità e raffinatezza.

Membri dell'orchestra

Il collettivo agisce sotto la guida rigorosatalento Mikhail Pletnev, così come con altri direttori ospiti altrettanto virtuosi, come Semyon Bychkov, Paavo Järvi, Klaus Peter Flor, Ingo Metzmacher e molti altri.

Tutti i musicisti della Russian National Orchestra- Sono persone dotate di esperienza che sono in grado di incantare e catturare anche le persone più lontane dalla musica sinfonica con le loro abilità. Sotto le mani di musicisti, magnifici, saturi di potere e di fuoco, prendono vita opere classiche di autori famosi che hanno un enorme impatto sull'anima e sulla mente, guariscono e guariscono, ti fanno pensare e cambiare.

Tra i brillanti interpreti di prima classe del collettivova detto Bruni Alexis (violinista, Onorato Artista della Russia, professore emerito), Gotgelfe Alexander Lvovich (violinista, Onorato Artista della Russia, Professore Associato), Tomilova Olga (goboistka, Onorato Artista della Russia, un insegnante di musica), Pachkaeve Vyacheslav Pavlovich (basso -trombonist, Onorato Artista della Russia, docente), Vladislav Lavrik Mikhailovich (trombettista, direttore d'orchestra e insegnante), Raev Alexander (corno, Onorato Artista della Russia, insegnante) e molti altri che hanno decorato la loro in NProva concerti nazionali ed esteri.

concerti della Russian National Orchestra

Per ventisette anni della sual'esistenza della Orchestra Nazionale Russa ha collaborato con talento, artisti riconosciuti a livello internazionale come Luciano Pavarotti, Montserrat Caballé, José Carreras, Vadim Repin, Dmitri Hvorostovsky, Bella Davidovich e molti altri.

Il grande festival del 2017

Per tradizione, il grande festival eseguito dal RNOaprirà la stagione concertistica 2017-2018 anno e si svolgerà nella Sala Tchaikovsky Concert dall'11 settembre al 2 ottobre 2017 Il festival prevede sei concerti, la partecipazione che avranno i noti artisti e conduttori, così come astri nascenti della musica.

attività di tour

Il primo concerto sarà caratterizzato da symphonicun programma composto da opere dei compositori francesi Bizet e Ravel. Inoltre, il pubblico sarà presentato al maestoso e insuperabile poema di Alexander Scriabin "Prometeo".

Nell'ultimo concerto, verrà eseguita l'opera di Alexander Dargomyzhsky "The Mermaid".

Durante il festival, il pubblico sarà contentol'esibizione di musica sinfonica di classici così talentuosi ed eccezionali come Boris Lyatoshinsky, Sergei Prokofiev e Ludwig van Beethoven. Mikhail Pletnev stesso si siederà per lo strumento. Una delle serate sarà dedicata a un progetto sperimentale, che unisce la musica e la parola artistica "L'ultima notte dell'ultimo zar".

Quindi non mancare!

</ p>