Non sempre i topi dei gamer sembravano piccolirobot che sono capaci di molto nei giochi. In precedenza, i dispositivi di gioco avevano un aspetto modesto e parametri inesplorati. La società A4Tech ha lavorato a lungo con i manipolatori, in particolare sulla serie X7, che ha messo radici sui tavoli di molti giocatori.

fabbricante

A4Tech è presente sul mercato dal 1987. Durante questo periodo l'azienda è riuscita a conquistare tutti i suoi dispositivi. Oltre ai mouse, produce videocamere, tastiere, altoparlanti, cuffie e molto altro. Ma sono stati i topi a diventare il primo prodotto del produttore. Per i paesi della CSI, la compagnia cinese divenne nota nel 1990. Così, nel 2012, la Russia è diventata il principale fan del marchio, dopo la Cina.

Anche se ora l'azienda ha un sacco di concorrenti di fronte a Razer e Steel Series, non lascia ancora la posizione di leader nelle vendite di hardware di gioco.

a4tech xl 740k

serie

Nel momento in cui il mouse A4Tech XL-740K è apparso nelvendita, la serie X7 era nota a molti giocatori. Ancora oggi i giocatori preferiscono questa particolare famiglia di dispositivi di gioco. Nel 2008, i controllori sembravano più modesti, non avevano un aspetto così pretenzioso e non una gamma così ampia di parametri. Ora anche i modelli del 2014-15 possono conquistare qualsiasi giocatore alle prime armi.

In generale, i topi della famigliaun'intera generazione di manipolatori di giochi. E anche se poche persone ricordano l'A4Tech x7 XL-740K, il modello rimane ancora per molti l'opzione migliore e migliore per i giochi dell'epoca.

selezione

Per scegliere un gamer mouse vale la pena capire,quanto sono importanti per te alcuni dei suoi parametri. Alcuni credono che un dpi alto renderà il gioco migliore e aumenterà l'abilità. Se capire, figure in 6000 dpi - solo un corso di marketing che in pratica aumenterà il costo di un mouse.

Per il gamepad, il tempo di risposta è importante esensore sensibile In caso contrario, se si dispone di un monitor ad alta risoluzione, sarà sufficiente e a 2000 dpi, se il display è 1366 x 780, quindi è possibile prendere il manipolatore e con una risoluzione media di 500-600 dpi.

imballaggio

Ma andiamo direttamente al mouse obsoletoA4Tech x7 XL-740K. È stato spedito in un pacco modesto. E se ora i produttori cercano di attirare l'attenzione dell'acquirente con diversi materiali di scatole, poligrafia luminosa e una combinazione di colori, nel 2008 tutti ci hanno pensato meno.

a4tech x7 xl 740k

Questo modello è stato fornito in una semplice scatola grigiae fiori verdi. Davanti c'era un logo della serie con un poscritto "Choice of Champions". Un modello di un controller specifico è stato indicato nelle vicinanze. Al centro c'era una lettera "X", nella quale venivano visti i colpi degli sparatutto. Nell'angolo sinistro della scatola c'è un set di icone dei giochi che descrivono i principali vantaggi del mouse, e sulla destra ci sono i parametri numerici.

Dietro le informazioni sulle caratteristiche è stato ampliato. Il produttore ha pubblicato l'immagine del modello stesso, numerato tutti i pulsanti sul caso e descritto la loro funzionalità.

Il coperchio superiore era pieghevole e sembrava una porta. Dietro di lei si nascose in una finestra di plastica mouse A4Tech XL-740K. La "porta" indicava le funzioni software del software proprietario, che era sul disco. C'erano screenshot del programma Oscar mouse editor e informazioni sulla configurazione del dispositivo. In generale, l'intera scatola sembrava un grande analogo dell'istruzione.

Contenuto della confezione

I manipolatori raramente differiscono qualitativi eimpacchettamento generoso. Questo modello non ha fatto eccezione. All'interno c'è un manuale per l'utente, un CD con il software, le gambe di riserva e il mouse stesso. A proposito, il software non è stato inizialmente tradotto in russo, anche se sono stati i residenti della Russia a diventare i principali acquirenti di dispositivi dell'azienda.

mouse a4tech xl 740k

disegno

A4Tech XL-740K Black Red, forse, si distingueil suo aspetto Il design è diventato il segno distintivo del modello. Grazie a lui puoi vedere quanto l'azienda ha voluto avvicinarsi alle tendenze del 2008. A quel tempo, il corpo asimmetrico era una curiosità, si trovava solo sui manipolatori di giochi. È apparso per la prima volta in questa serie.

Spesso questo modello è stato confrontato con il precedente X7 718-F. Differivano l'uno dall'altro radicalmente. Il pulsante per cambiare la risoluzione è diventato trasparente. Quando modifichi l'indicatore dpi, cambia il suo colore. Il sensore è diventato un laser, non ottico. Pertanto, è diventato possibile utilizzare il controller su superfici diverse. Se non c'era tappeto a portata di mano, era facile lavorare con un manipolatore sul tavolo, tela cerata e persino tessuto. L'unica cosa è che durante il gioco la precisione è leggermente diminuita.

La sostituzione della copertura dello scafo si è rivelata importante. Se in precedenza c'era spesso una superficie lucida, l'A4Tech XL-740K ha ottenuto una superficie opaca utilizzando la tecnologia soft-touch. Condizionalmente, la parte anteriore può essere divisa in due. Il posto sotto il palmo è ricoperto da poligrafia rosso-nera su cui si affaccia il logo della famiglia X7.

PKM e vernice sono anche rivestiti con lo stesso materiale. Tra di loro c'è la ruota, sotto la quale il pulsante serve per regolare la risoluzione. Sotto il pollice c'è un inserto di gomma. Ha un rivestimento a coste e non raccoglie lo sporco.

driver a4tech xl 740k

Sul fondo c'è un posto dove settepesi. Il loro peso totale è di 20 grammi, ma grazie a loro è possibile regolare il peso del mouse e bilanciare le dimensioni. Il cavo divenne molto più spesso. Qualcuno lo considererà uno svantaggio, ad altri piacerà l'affidabilità del filo. Dopotutto, come spesso accade, è strappato e non ci sono opzioni per sostituire o riparare il cavo.

lineamenti

Panoramica L'A4Tech XL-740K può portare il lettore apensa che ci sia un altro topo davanti a noi. In effetti, quindi, lo sviluppo dei prodotti di Razer, un'azienda concorrente, stava acquistando slancio frenetico. Gli specialisti di A4Tech hanno notato che la popolarità di nuovi dispositivi competitivi è causata dal loro design provocatorio e ha deciso di provare a pubblicare qualcosa di simile.

Pertanto, il nuovo modello si è rivelato peculiareprototipo. Questo è evidente dalla forma asimmetrica del manipolatore per i destrimani. Anche allora è diventato chiaro che la forma simmetrica non è così comoda per i giocatori come un corpo irregolare. C'era un inserto gommato sotto il pollice in modo che non scivolasse e rimanesse ben vicino ai pulsanti ausiliari.

Altrettanto popolare era il triplo colpo -Il pulsante X-Fire offriva praticità ai tiratori. C'era un tamburo, il cui peso poteva essere regolato con sei pesi di cambio, per una dimensione bilanciata.

a4tech xl 740k usb
La sensibilità del mouse che il pulsanteIl caso potrebbe variare da 600 a 3600 dpi. Ma come ricordiamo, anche per i monitor più interessanti, 2000 dpi sono stati sufficienti. Per la precisione del movimento del cursore e il suo funzionamento regolare ha risposto alla frequenza di polling della porta da 125 a 1000 Hz. Ora l'ultima cifra non è sorprendente. Dal momento che quasi tutti i topi hanno un tale indicatore, e al momento è il massimo. A quel tempo era una curiosità ed era considerato un vantaggio non troppo cattivo.

La risposta dei pulsanti può anche essere regolata eimposta il valore da 3 a 30 ms. Ora il tasso minimo di risposta di 3 ms è un cattivo risultato per il mouse da gioco. Molto spesso scelgono i manipolatori con una risposta di 1 ms. Ma l'A4Tech XL-740K aveva qualcosa di cui vantarsi nel 2008.

Come al solito, c'era una memoria interna di 16 kilobyte. Ha salvato tutte le impostazioni personalizzate. C'erano delle modalità che ti permettevano di cambiare il profilo durante il gioco.

figure

Il resto dei parametri erano sul pacchetto. Qui puoi scoprire che il numero di fotogrammi al secondo è 7080. Elaborazione dell'immagine nel mouse 6.4 Mp / s. L'accelerazione massima era di 45 pollici al secondo. Il cavo non ha raggiunto la lunghezza di 2 metri. Il produttore ha indicato il numero di clic di 8 milioni, per i quali il mouse funzionerà correttamente. Sebbene questo indicatore sia piuttosto arbitrario. La longevità delle gambe dipendeva anche dalla figura di 250 mila metri, anche se ancora una volta poteva dipendere da altri fattori.

a4tech xl 740k nero rosso

software

Per il driver A4Tech XL-740K non era necessario. Basta collegare il controller al PC e tutto ha funzionato subito. Ma c'era un disco con i driver per il software. Il software aziendale è stato installato semplicemente. L'interfaccia era comprensibile anche per coloro che non conoscevano l'inglese. Chi ha avuto problemi con l'estero, potrebbe trovare sul sito ufficiale una versione aggiornata del programma con il supporto della lingua russa.

Quando il software è stato installato sul PC, un'icona è stata visualizzata nel vassoio. Se fai clic qui, è stato aperto un elenco di funzioni possibili. L'utente è stato in grado di regolare la frequenza del laser, regolare la risposta dei pulsanti, ecc.

Tutti gli altri parametri potrebbero essere regolati inil programma stesso. È molto semplice, non ha un gran numero di sezioni o tabulazioni. C'è un'opzione per installare uno dei 14 modelli di macro. È anche possibile impostare manualmente tutti i parametri e salvare il preset. Pratico se hai due giochi preferiti. Ma sotto ognuno, sono necessari pulsanti diversi, quindi è possibile impostare due profili e modificarli facendo clic su uno dei pulsanti Scroll Lock.

registrazione

È chiaro che l'impostazione delle macro può facilitarelavorare non solo i giocatori, ma anche le persone comuni che usano il PC per i propri scopi. Quindi, per non ridurre molte attività simili, puoi impostare tutti i passaggi su un solo pulsante. È altrettanto conveniente farlo nel gioco. Per non cercare armi nel negozio, basta fare clic su un pulsante - ed è nelle tue mani. Quindi, con l'avvento di questo mouse, i giocatori hanno iniziato a dimenticare "configs" e "binds".

recensione di a4tech xl 740k

Per configurare correttamente la A4Tech XL-740K, andiamonel "Macro Manager". Di fronte a noi c'è una finestra multifunzionale. Qui possiamo regolare tutto usando le combinazioni di tastiera che inseriamo, utilizzare la tastiera virtuale o regolare il valore nel pannello.

Non esiste una ricetta specificabuon gioco. Sarà molto più facile capire autonomamente le impostazioni e impostare individualmente i parametri necessari. Sebbene sia possibile cercare su Internet i preset già pronti e provare ad usarli.

Recensioni

Mouse USB A4Tech XL-740K nel 2008 e la veritàha conquistato molti giocatori. Comprarono volentieri un manipolatore, sintonizzati su se stessi e andarono a distruggere i giocatori virtuali. Ideale questo modello non può essere chiamato, perché non è ancora il gioco come quelli che vengono rilasciati ora. Ma anche allo stesso tempo per i principianti i giocatori si adattano perfettamente.

Non tutti si avvicinarono a un filo spesso, che a volteinterferito durante il gioco. Ci sono stati reclami sulla taglia. Anche se ora i topi con una dimensione più piccola e non incontrare. Allo stesso tempo, il manipolatore sembrava grande e voluminoso.

</ p>