Gli oli di fusoli sono chiamati sottoprodottifermentazione. Sono contenuti come impurità nell'alcool crudo e hanno un odore molto sgradevole e caratteristico. Rappresentano un liquido oleoso, che può avere un colore dal giallo chiaro al bruno-rossastro. Il principale costituente di questa sostanza è gli alcoli C3-C9, così come le aldeidi, il furfunolo e gli acidi grassi.

oli di fusoli
Aldeidi e alcoli saturi compaiono nel processo di metabolizzazione degli amminoacidi di lievito. Gli oli di fusoli sono presenti, ad esempio, nella birra, così come nella birra, in quantità piuttosto grandi.

Quando si preparano bevande fatte in casa con il massimoil contenuto alcolico di queste impurità è piuttosto acuto. La distillazione di chiaro di luna è fatta usando un'attrezzatura speciale. Braga pre-preparato. Quindi si riscalda ad alta temperatura. Di conseguenza, i vapori di alcol iniziano a essere rilasciati. Dopo il raffreddamento, quest'ultimo si condensa e si svuota in un contenitore preparato in precedenza.

Durante la distillazione, è molto importante osservare la modalità di riscaldamento. Le impurità leggere contenute nella miscela iniziano a bollire a una temperatura di circa 68 gradi. Inoltre, a una temperatura in 78 suC, vi è un'evaporazione intensa di alcol etilico. Al successivo riscaldamento fino a 85 suCon il prodotto originale, gli stessi oli fusoli indesiderati iniziano a essere rilasciati.

distillazione di chiaro di luna
Pertanto, si ritiene che quanto più velocemente si verifica il riscaldamento nell'apparecchio di infusione, tanto più efficiente è il suo funzionamento. Quando distillato a una temperatura fino a 78 suC è ottenuto il cosiddetto pervach, nel qualecontiene molte impurità leggere nocive. Prendete un tale prodotto all'interno e usatelo anche per uso esterno, per esempio, in colonie o lozioni, in ogni caso no. Quando il prodotto iniziale raggiunge una temperatura di 78 suC. È necessario ridurre l'intensità del riscaldamento. Altrimenti, potrebbe esserci uno scoppio della chiatta. Con il riscaldamento successivo, il vero processo di forzatura del chiaro di luna stesso ha effettivamente luogo.

A questo punto, devi essere estremamente attento. Innanzitutto, occorre fare attenzione per garantire che la temperatura della chiatta non superi 83 suS. Altrimenti, come già detto sopra, gli oli fusel inizieranno a essere rilasciati da esso. In secondo luogo, in questa fase si verifica l'evaporazione dell'alcol etilico, a seguito della quale il suo contenuto nella miscela diminuisce gradualmente.

purificazione del chiaro di luna al chiaro di luna
Alla fine, il prodotto originale rimarràLa quantità minima che può essere estratta solo a temperature più elevate. Tuttavia, la qualità del moonshine diminuirà drasticamente, poiché aumenterà il contenuto di sostanze nocive come gli oli fusel. Di conseguenza, dopo aver raggiunto una temperatura di 85 suDevi fermare la distillazione. La quantità di vapori di alcol etereo può essere controllata in un modo semplice. Per fare ciò, nel risultante chiaro di luna, bagnare la carta e darle fuoco. Se brucia con una fiamma blu, c'è ancora abbastanza alcol. Se la carta non si accende, significa che la sua quantità è piccola. In questo caso, il processo può essere continuato solo per la successiva miscelazione con vantag- gi e ri-distillazione.

In futuro, il chiaro di luna risultante per la rimozioneGli oli che sono caduti in esso possono essere ulteriormente purificati. Per questo, è possibile utilizzare una varietà di metodi. La più semplice è la purificazione del chiaro di luna dal permanganato di potassio. Per fare questo, viene prima diluito in acqua. Un litro di chiaro di luna richiede circa 1-2 grammi. La soluzione risultante viene versata nel chiaro di luna e lasciata riposare per 10-12 ore. Dopo la chiarificazione e la precipitazione, il liquido viene filtrato attraverso un tessuto.

</ p>