Per molto tempo, Mikhail Isaakovich Mukasey rimaseOmbre, mantenendo attentamente il tuo passato da occhi indiscreti. Persino i suoi vicini e amici intimi non sapevano chi fosse davvero questa persona. E solo nel 2001 il velo dei segreti è stato finalmente gettato via e l'intera verità sulle spie sovietiche è stata rivelata al mondo.

Grazie a questo, possiamo finalmente vedereil vero volto dell'ufficiale dei servizi segreti russo. Capire cosa ha fatto il KGB in passato. E quali successi ha ottenuto Mikhail Isaakovich Mukasey rimanendo nel territorio "nemico".

mikhail Isaakovich

Anni della giovinezza del futuro eroe

Mikhail Isaakovich è nato il 13 agosto 1907anno in una piccola famiglia ebrea. Suo padre era un fabbro ereditario e sognava che in futuro il figlio avrebbe continuato l'attività di famiglia. Tuttavia, Michael ha scelto un percorso diverso - raggiungendo l'età adulta, ha raccolto le cose e si è allontanato dal suo villaggio natale.

Michael Isaakovich ha deciso la sua vera vocazionetrovare a Leningrado Per stabilirsi nella nuova città, ha ottenuto un lavoro presso il cantiere navale del Baltico. Qui divenne presto l'anima della squadra: era difficile trovare qualcuno a cui non piacesse il giovane tirocinante. Tuttavia, Michael visse non solo con il lavoro, quasi immediatamente dopo la mossa, si iscrisse a una classe lavoratrice, che lo aiutò a entrare nell'università di Leningrado.

All'università, Mikhail Isaakovich Mukasey ha studiatolingue straniere e la cultura di altri popoli. Qui ha incontrato e la sua futura moglie - Elizaveta Emelyanova. Hanno suonato un matrimonio subito dopo la laurea all'università, dopodiché è iniziato un nuovo capitolo insolitamente difficile e pericoloso nella loro vita.

Anatoly Mukasey

Famiglia di scout

L'intelligence sovietica sapeva molto bene chiMikhail Isaakovich Mukasei. La biografia di quest'uomo era chiarissima e le sue capacità e conoscenze lo rendevano un candidato ideale per gli scout. All'inizio del 1937 ci fu un reclutamento ufficiale, che si conclude con successo.

Nello stesso anno, Mikhail Mukasey ha inviato aformazione nella scuola della direzione dell'intelligence dell'Armata. Insieme ad essa, Elizaveta Ivanovna allena anche abilità di spionaggio, che hanno anche accettato di aiutare il marito e il governo sovietico. Nel 1938 apparve il loro figlio Anatoly Mukasey, che di fatto divenne il più giovane esploratore dell'URSS. Così, alla fine dell'anno, tutta la famiglia di Mukasey era già pronta per la loro prima missione.

Un immigrato illegale negli Stati Uniti

Nel 1939, Mikhail Mukasey fu inviato a lavorare nelLos Angeles travestito da vice console sovietico. Naturalmente, questo post era solo una cover. Il suo compito principale è quello di raccogliere dati utili per l'Unione Sovietica, così come reclutare nuovi informatori e agenti. Ma come è successo esattamente?

Lo schema era semplice. Mikhail organizzava ogni settimana lussureggianti festeggiamenti, a cui sognavano tutte le stelle del bel mondo. Va notato che in quegli anni molti attori di Hollywood hanno comunicato da vicino politici e militari, e quindi possedevano preziose informazioni per l'intelligence. Ed è stato molto più facile parlare delle stelle che dei funzionari pubblici: la cosa principale è versare un bicchiere in tempo e non fare l'adulazione sull'adulazione.

Biografia di Mikhael Isaakovich Mukasei

Di nuovo nella terra natia

La famiglia tornò a Mukaseev nel 1943. Ahimè, non hanno avuto l'opportunità di riposare dai loro doveri, mentre i terrificanti suoni della seconda guerra mondiale si agitavano nel cortile. In questo difficile periodo per il paese, Mikhail Isaakovich ha iniziato a formare giovani scout. La sua esperienza e conoscenza hanno aiutato molti dei ragazzi a rimanere in vita, esibendosi mortalmente per il bene della madrepatria.

Missione in Europa

Nel 1955 la famiglia di scout ha ricevuto nuovamentecompito dalla leadership del paese. Questa volta dovettero andare in Europa per fornire all'Unione Sovietica informazioni preziose su altri paesi. Tuttavia, questa volta Anatoly Mukasey rimase a casa, mentre i suoi genitori decisero di proteggerlo da potenziali pericoli e persecuzioni.

Secondo i dati ufficiali, Mikhail e Elizaveta Mukaseinon solo hanno perfettamente adattato il compito loro assegnato, ma sono stati in grado di creare la propria rete di agenti in Europa. Grazie a questo, l'Unione Sovietica ha ricevuto dati operativi in ​​tempo utile, il che gli ha permesso di prendere una posizione più vantaggiosa sulla scena internazionale.

scout illegale negli Stati Uniti

Finalmente a casa

Gli scout di casa tornarono a metà degli anni '70anni. Avendo una ricca esperienza di spionaggio, Mikhail Isaakovich organizza il lavoro nella scuola di scout. Per tutto il tempo dell'insegnamento, ha addestrato più di una generazione di spie professioniste. I libri scritti da lui, e fino ad oggi sono tra i migliori benefici nella scuola di intelligenza. Alla fine della sua vita, Mikhail Isaakovich Mukasei ha detto questa frase: "Se nessuno sa di noi nel paese, significa che abbiamo affrontato i compiti stabiliti".

Il grande scout è morto il 19 agosto 2008, all'età di 101 anni. Un anno dopo, Elizaveta Ivanovna, una donna che per 70 anni ha instancabilmente accompagnato suo marito, lo seguì.

</ p>