Le montagne della Giudea (basse, fino a 1000 m sopra il livellomare) si trovano intorno a Gerusalemme, e tra questi Zion è una montagna, che in realtà è una collina nel sud-ovest. La stessa Gerusalemme è sullo sperone meridionale delle sublimi pianure delle montagne della Giudea. Come la capitale dello Stato di Israele - una città controversa. La Palestina rivendica la sua parte orientale, sostenuta da una parte significativa della comunità mondiale. L'UNESCO non considera Gerusalemme come proprietà di qualcuno, ma è stata inclusa nella Lista del Patrimonio Mondiale. I suoi valori culturali sono minacciati dai gravi pericoli dei conflitti armati.

montagna di zion

Sion (montagna) - il simbolo di Gerusalemme

Come è nato il popolo ebraico, per certoè noto Gli etnografi dicono che è venuto da pastori Saudita Hapiru tribù, i Semiti del nord, attraversò il fiume Giordano, che è stato poi straripante e in largo come il nostro occhio e ha vinto i terreni collinari, tra i quali era lo Zion - Monte, che sarebbe poi diventato sacro. E se vai secondo la Bibbia, allora gli ebrei sono un popolo artificiale. Si è formata quando Dio chiamò uscire da Ur della città (Città della Luce) Abram, la cui corsa era alto, un uomo avanti negli anni, ma la moralità impeccabile e che non aveva, al suo grande dolore, i bambini. Dio ha dato tutto ad Abramo in un posto nuovo: mandrie, denaro, rispetto per i vicini, ma ancora non ha avuto figli. E quando l'angelo apparve a sua moglie Sarah e le disse che avrebbe partorito, allora Sarah rise solo: "Sono vecchio, e il mio signore è vecchio." Al che l'angelo rispose: "C'è qualcosa di impossibile per il Signore?" E Sarah concepì. E si ritiene che tutta la generazione di Israele, così come gli arabi e i popoli musulmani, abbia avuto origine dai suoi figli. E Abramo cominciò ad essere chiamato Abramo, il padre di molti popoli.

Bene, come trattare questo? Come ti pare Qui c'è una discrepanza tra la storia della scienza e quella del sacro. Passarono molti secoli, la terra di Israele, come tutto il mondo, era sotto il controllo dei legionari romani. E come si comportano i conquistatori tra i popoli conquistati? Rampante. Gli ebrei iniziarono a prepararsi per la rivolta. La gente comprò pugnali, spade, armature. Stava per essere chiamata una guerra, che in seguito sarebbe stata definita guerra ebraica. Ma non ha portato la vittoria agli ebrei, ma al contrario sono stati espulsi dalla loro patria, dal loro tempio natale, in piedi su una collina. Questo è il monte Sion, la montagna è santa. Il popolo ebraico aspirava a tornare ad esso, ma i romani alla fine espulsero gli ebrei dalla loro patria, si dispersero in tutto il mondo dalle diaspore. E la terra ricevette dai Romani il nome di Palestina.

Monte Sion a Gerusalemme

Monte del Tempio

Sion, o Sion, - questo nome portava la fortezza,che si trovava su una piccola collina vicino al Monte del Tempio. E in seguito il nome Zion (montagna) divenne sinonimo di Gerusalemme. Giuseppe Flavio condivise durante l'occupazione romana della città sul Basso, Tempio e Città Alta. Per i contemporanei questo posto, la Città Alta, non era di interesse, è stato dimenticato. Ma quando Gesù apparve, tenne l'Ultima Cena nella stanza superiore. Il posto per questo era Sion (montagna). Fu costruita una piccola chiesa cristiana dopo che il Salvatore ascese al cielo. I profeti predissero che la salvezza dell'umanità sarebbe venuta dal monte Sion. Pertanto, i primi cristiani chiamarono la Città Alta Sion. Qui, i discepoli e i parenti di Cristo hanno creato la loro prima comunità. Verso la metà del quarto secolo, Sion (la montagna) apparteneva completamente ai cristiani. Lo trattavano come un santuario. A quel tempo la montagna era già protetta da un muro, nel quale c'erano porte. Attraverso di loro passò la strada che circondava Sion e la separava da tutta la città.

montagna sion montagna santa

Nel Medioevo

Dopo la dissoluzione del romano occidentalel'impero, Gerusalemme iniziò ad appartenere all'Est, la cui capitale era Costantinopoli. Gerusalemme era quasi completamente cristianizzata, poiché la fede a Bisanzio era forte. Ma negli anni '40 del VII secolo fu catturato dai musulmani. Tuttavia, l'Europa non può accettare il fatto che i santuari cristiani sono sotto l'autorità degli infedeli. Passò una serie di crociate. Due volte il Monte Sion a Gerusalemme apparteneva ai crociati cristiani. In Oriente, o meglio, a Costantinopoli, alcuni crociati si incontrarono con ebrei che commerciarono con successo con il mondo intero.

città di Sion e del Monte Sion

Templari, massoni e Sion

I crociati l'hanno imparato a pagare per i beniNon è necessario trasportare montagne d'oro, ma abbastanza entrate di debito. Trading così, l'Ordine dei Cavalieri Templari divenne ricco. Questo non è stato tollerato dal re di Francia Philippe the Beautiful, e alla ricerca della ricchezza dell'Ordine, ha arrestato quasi tutti i suoi membri allo stesso tempo, torturato e bruciato loro eretici sul rogo. I sopravvissuti fuggiti dalla Francia verso le desolate montagne della Scozia e della Svizzera fondarono la fratellanza massonica, che, fedele a tutte le alleanze cristiane, divenne tuttavia l'impulso per lo sviluppo di nuove forme di commercio in Europa. Incapaci di raggiungere la vera santa Sion, in Svizzera costruirono la loro città di Sion. In esso, i massoni presumibilmente hanno creato la loro prima banca. Poi il sistema bancario in Svizzera si sviluppò straordinariamente e portò al piccolo paese ricchezza e fama, perché non c'erano minerali naturali e rotte commerciali. La città di Sion e il Monte Sion sono separati l'uno dall'altro da molte migliaia di chilometri. Ma per i primi Massoni, servì come simbolo della terra santa.

oggi

Negli anni del dopoguerra, più precisamente nell'anno 47, con decisione delLa Palestina delle Nazioni Unite era divisa in stati ebraici e arabi. Gli arabi non lo accettarono e il sangue fluì da entrambi i lati all'infinito. Ma gli ebrei, avendo trovato la loro patria storica, non lo perderanno. Hanno rianimato questa fantastica storia, lingua ebraica da lungo tempo, l'ebraico, e tutto è perfettamente padroneggiato e su di esso vengono pronunciati sondaggi. In ricordo dell'Olocausto sul Monte Sion a Gerusalemme è la tomba di Oscar Schindler, un industriale tedesco che ha salvato circa 1.200 ebrei dallo sterminio dei nazisti nei campi di concentramento.

dov'è la montagna zion

Città delle tre religioni

Per due millenni questa terra è diventatasanto sia per i musulmani, sia per gli ebrei e i cristiani. Tutti loro hanno i loro santuari qui. Molti si trovano a Gerusalemme sul Monte Sion, che oggi è tutto costruito. La città vecchia è divisa in quartieri cristiani, musulmani, ebrei e armeni.

Il muro del lutto, in parte scavato, ha dimensioni veramente ciclopiche ed è il principale santuario del giudaismo.

La Moschea della Cupola della Roccia è la principale moschea di Gerusalemme. Ma per i musulmani, il posto più importante è l'ascensione di Maometto al paradiso: la Moschea di Al-Aqsa.

Recensioni

I cristiani sono attratti dall'orto del Getsemani, dove crescono ulivi e dove Gesù fu tradito dal suo discepolo.

Nel quartiere cristiano ci sono una quarantina di luoghi di culto, tra i quali viene individuata la Chiesa del Santo Sepolcro, dove, fino alla fine del mondo, un benedetto fuoco sacro scende ogni anno.

Gerusalemme, dove è il monte Sion, offre a tutti l'opportunità di ripensare alle loro vite.

</ p>