Ogni anno, il 9 maggio, milioni di russi con le lacrimeVictory Parade sta guardando. Questo giorno è diventato una festa nazionale quasi settanta anni fa. Infine, un atto sulla resa delle truppe tedesche fu firmato l'8 maggio 1945. La mattina del 9 maggio, Mosca ha fatto un saluto. Trenta raffiche di cento cannoni segnarono la grande vittoria. Il 24 maggio, il Comandante Supremo ha informato della decisione di tenere una parata della vittoria sulla Piazza Rossa, nella piazza principale del paese.

prova generale della parata della vittoria
I reggimenti combinati da tuttifronti, rappresentanti di tutti i tipi delle Forze Armate, cavalieri dell'Ordine della Gloria, Eroi dell'Unione Sovietica, partecipanti all'assalto di Berlino, distinti soldati e ufficiali. Tuttavia, non è stato facile raggiungere l'élite, coloro che attraversano la piazza principale del paese. Per fare questo, non era sufficiente "solo" distinguersi nelle battaglie, era necessario e avere un tipo corrispondente. I partecipanti al corteo non devono avere più di 30 anni e non meno di 176 centimetri. Per loro è stata cucita un'uniforme formale, dopotutto, durante le operazioni militari nessuno ci ha pensato, nessuno è sopravvissuto. Tempo di preparazione: un mese. JV Stalin ha fissato la data - 24 giugno. E il 23 giugno, GK Zhukov stesso ha accettato rigorosamente "l'esame" da futuri partecipanti che si sono allenati ogni giorno per diverse ore. Non tutti hanno superato con successo il test. Non è stato possibile farlo agli eroi che hanno issato la Bandiera della Vittoria sopra il Reichstag il 1 maggio 1945. Tre soldati della 150a Divisione di fanteria non erano abbastanza forti nell'addestramento al combattimento. E il maresciallo non voleva che nessun altro portasse questo simbolo. Questo è il motivo per cui lo Stendardo della Vittoria nella Parata non ha partecipato, e dopo che è stato dato al Museo Centrale delle Forze Armate per la conservazione.
parata della vittoria 1945

GK Zhukov ha preso non solo l'esame dei partecipanti, ma anche la Victory Parade del 1945 al posto del Comandante Supremo JV Stalin. E il maresciallo K. K. Rokossovsky li ha comandati. Insieme hanno guidato cavalli bianchi e neri attraverso la Piazza Rossa. A proposito, scegliere un cavallo Zhukov non è stato così facile. Snow White Idol, un cavallo della razza Terek, non era un novizio in tali materie. Ha partecipato alla parata il 7 novembre 1941. Ma è successo che la prova della Victory Parade non lo ha superato. Gli fu insegnato a fermarsi al momento giusto, abituato ai carri armati, alle raffiche di fucili, alle urla, così che in un momento critico non aveva paura. L'idolo non ha deluso.

parata della vittoria
Alle dieci del mattino del 24.06.1945, un magnifico cavallo passò attraverso le porte della Torre Spassky con il famoso comandante sulle spalle. Ma Zhukov in tal modo violato solo due ininterrotta tradizione: e passeggiate a cavallo anche indossando un cappello attraverso le porte principali del Cremlino.

In questo giorno il tempo non ha rovinato, è stato versandopioggia, quindi ho dovuto cancellare gli spettacoli aerei e la dimostrazione di civili. Ma tutto ciò non poteva offuscare la solennità del momento e la gioia di tutti coloro che si radunavano nella piazza. La Victory Parade ha avuto luogo. reggimenti combinati marciato attraverso la Piazza Rossa, orchestra combinato per ciascuno di essi svolge un corteo speciale, 200 bandiere nemiche sono stati gettati per un piedistallo speciale presso il mausoleo per celebrare la sconfitta della Germania nazista, e gli eroici Djulbars cane-Sapper su ordine personale di Stalin è stato spazzato per la tunica.

Ora Victory Parade che si tiene ogni anno in ogni città come un omaggio agli eroi caduti e in segno di rispetto per i sopravvissuti, come un ringraziamento a coloro che hanno combattuto per il loro paese.

</ p>