Poesia di Nekrasov e poesia cittadina
Creatività N.A. Nekrasov è una pagina luminosa e interessante della letteratura classica russa. Proseguendo e arricchendo idee e modi identificate da Puskin e Lermontov, Nekrasov ha fatto un passo in avanti nello sviluppo degli ideali democratici di atteggiamenti patriottici e le tendenze che sono stati dichiarati nelle opere dei suoi grandi predecessori. Muza Nikolai Alekseevich - "musa della rabbia e della tristezza", la sorella di una contadina, picchiata con una frusta sul mercato di Haymarket. Tutta la sua vita ha scritto circa le persone e per il popolo, e "homespun" La Russia - un povero, svantaggiati e bello - ci mette di fronte dalle pagine delle sue raccolte di poesie come un essere vivente.

Storia della creazione

Analisi del poema "Poeta e Cittadino", così comequalsiasi altra opera d'arte, è necessario iniziare con uno studio della storia della sua creazione, con la situazione socio-politica che si stava sviluppando nel paese in quel momento, e l'autore dei dati biografici se hanno qualcosa a che fare con il prodotto. Data di redazione - 1855 - giugno 1856. Per la prima volta è stato pubblicato nella collezione dell'autore, pubblicata nella stessa 56-m. Prima che Chernyshevsky proanonsiroval libri Nekrasov stampati nel prossimo numero di Analysis "contemporanea" po 'di poesia "Il poeta e cittadino" e il testo, così come un paio di più vivido e in Nekrasovsky hlostkih opere, tra cui una satira amara "Forgotten Village".

poeta e cittadino versetto
Le pubblicazioni hanno causato una grande quantità diforte insoddisfazione nei confronti delle autorità e critiche ufficiali. Nel Poeta e nel Cittadino, il governo autocratico ha visto (a proposito, giustamente) severe critiche ai propri e sovversivi appelli rivoluzionari. L'intera questione di Sovremennik, come la diffusione del libro, è stata rimossa dal libero accesso e vietata la ristampa. La minaccia di chiusura si blocca sulla rivista stessa. E oltre Nekrasov, che era in quel momento all'estero, fu minacciato di arresto al suo ritorno. Perché la reazione delle autorità e della censura è stata così tempestosa? Un'analisi del poema Poeta e Cittadino aiuterà a capire questo.

Tradizioni letterarie e continuità

Quando Nekrasov ha sentito voci di atrocitàGoverno nel campo della cultura, l'opinione pubblica, la letteratura, ha risposto che gli scrittori russi ha visto "la censura e le tempeste terribili." A valori democratici e la coscienza civile e il senso della persona creativa di responsabilità verso la società, il paese, il tempo e proprio talento prende il sopravvento Nekrasov più anziani colleghi scrittori - Puskin (ricordate il suo famoso "libraio conversazione con il poeta"), e Lermontov ( "giornalista, lettore e scrittore "). L'analisi della poesia "Il poeta e cittadino" rende possibile rintracciare how sviluppato e approfondito Alexey grande tradizione poetica.

"Arte pura" e linea democratica

50-60-zioni. Il XIX secolo è un periodo di tensione estrema per la Russia. Nonostante la reazione, l'oppressione della polizia e la censura autocratica, cresce il malcontento con il clima politico, l'autocoscienza degli strati progressivi della popolazione sta crescendo.

poesia e analisi dei cittadini
La schiavitù è a tutti gli effetti, ideela liberazione della gente, la rabbia e la vendetta fluttuano nell'aria. In questo momento tra i rappresentanti dell'intellighenzia creativa c'è un acceso dibattito. "Poeta e Cittadino" - una poesia di Nekrasov - riflette vividamente la loro essenza. I rappresentanti della cosiddetta "arte pura" (per loro il poeta sta discutendo nel lavoro) credono che la poesia, la letteratura, così come la musica, la pittura debbano parlare di "eterno". Che la vera arte è più alta dei problemi socio-politici e del pane quotidiano. Come esempio di tale posizione Nekrasov cita una citazione dal lavoro di Puskin (Poeta e Cittadino, versetto "Siamo nati per l'ispirazione / Per dolci suoni e preghiere ..."). Un vivace oppositore di questo punto di vista e un difensore di una posizione di vita attiva nell'arte è il Cittadino nel poema. Riflette le opinioni e le idee dell'autore stesso, le tendenze e le aspirazioni democratiche.

Tema e idea del poema

Nekrasov non ha mai diviso la sua poesia in un purolirico, intimo e civile. Queste due direzioni, apparentemente completamente diverse, si uniscono armoniosamente nel suo lavoro in un flusso generale. "Poeta e del cittadino" (analisi poesia dimostra queste cose istruzione) - un prodotto software, nel senso che esso divulgato i concetti più importanti dell'autore, affrontato questioni vitali.

Analisi "Poeta e Cittadino" del poema
Nekrasov ha espresso chiaramente e apertamente la sua creativitàe credo socio-politico: non importa chi sei per professione e credo. È importante che tu sia il figlio del tuo paese, e quindi un cittadino che è obbligato a lottare per questo, per una vita migliore, prosperità, sia economica che spirituale. Sfortunatamente, pochissimi sono d'accordo con lui. Pertanto, il Cittadino con amarezza esclama: "Contro il cuore del bene / A cui la patria è santa". L ' "ora di dolore e di sofferenza," talento, onesto, persone istruite non hanno alcun diritto di sedere in disparte, cantando "bellezza della natura" e "dolce carezza." Gli artisti, in particolare gli scrittori, sono dotati di un dono speciale - per influenzare la mente e il cuore delle persone, portandoli a se stessi - per un'impresa. Per adempiere al proprio dovere, di donarsi al servizio della Patria e delle persone - questo è lo scopo della personalità creativa di Nekrasov. "Poeta e del cittadino", la cui analisi teniamo - un appello poesia-manifesto-poesia invitano apertamente tutti colleghi scrittori prendono la parte del popolo, "Non essere un cittadino onesto / K patria dell'anima freddo / Non ha rimprovero amaro ..." .

Composizione del lavoro e caratteristiche stilistiche

Quindi, il tema del poema è un poeta e una poesia, il loro ruolonel movimento socio-politico del paese. L'idea principale e l'idea principale sono espresse in queste linee: "Sii cittadino ... / Per il bene del prossimo vivi ...". Per renderlo più chiaro e chiaro, è più luminoso da trasmettere ai lettori, Nekrasov sceglie la forma originale per il testo

 analisi di poeti e cittadini
opere - dialogo drammatico,disputa ideologica. eroi replica alternato passionali monologhi Cittadino, piena di appelli retorici ed esclamazioni, il che rende il discorso molto emozionante. Allo stesso tempo, il poeta conduce il proprio dialogo interno. Un gran numero di verbi di umore imperativo, vocabolario socio-politico, intonazioni invocatorie creano lo stesso atteggiamento attivo-attivo tra i lettori, a cui Nekrasov aspira. "Poeta e del cittadino" - una poesia, che egli pienamente riuscito a dimostrare un maestro di parole, che il loro problema - non il "Belles Lettres" e sentire i suoi amanti delizia, non chiacchiere, e servire la gente. La sua rilevanza non ha perso il lavoro considerato ai nostri giorni.

</ p>