onore di Balzac
Honore de Balzac è un grande scrittore di franceseorigine, la cui "commedia umana", che conteneva circa cento romanzi (97 volumi), è diventata una sorta di riflesso dell'epoca. "Toiler potente e instancabile" - questo è ciò che il famoso scrittore ha chiamato il suo caro amico e collega Victor Hugo.

Vita e opere di Honore de Balzac

Nonostante il prefisso "de", inerente aaristocratici, Honore de Balzac non proveniva da una famiglia di nobili. Secondo alcuni rapporti, suo padre era originario della classe contadina e sua madre apparteneva alla famiglia borghese. Dall'età di quattro anni, il futuro scrittore fu cresciuto fuori casa: dapprima Balzac studiò alla scuola clericale, poi la sua permanenza cadde nei collegi, di cui Honor aveva i ricordi più negativi. Dopo aver completato la sua formazione (laurea di primo livello), il giovane è entrato in un ufficio notarile, dove ha prestato servizio per quasi tre anni. Tuttavia, quando suo padre lo invitò ad aprire il suo studio, Honore declinò, deciso a dedicarsi alla letteratura (all'epoca aveva già scritto diversi romanzi). Sistemato in un quartiere parigino povero, lo scrittore si mise avidamente in affari. Il romanzo, che nel prossimo futuro farà conoscere Honore ampiamente, è uscito da sotto la sua penna con una velocità fantastica. Ma i critici erano spietati: non riconoscevano le sue opere.

lavora sul de la balzac
Quindi per uno scrittore sconosciuto, è giunto il momentoe Honore de Balzac (le cui opere in quel momento non rappresentavano alcun interesse per gli editori) decise di organizzare diversi progetti finanziari non legati alla creazione letteraria. Ma tutti i tentativi di arricchirsi si rivolgevano a lui solo come debiti ordinari.

Honore de Balzac: lavori, ha cambiato la sua intera vita

Nel 1829, Balzac ritornò dallo scrittoremestiere. Si è dato un vero regime di "esercito": ha dormito la sera e si è svegliato verso mezzanotte, di nuovo ha preso la sua penna, sostenendo la sua forza con l'aiuto di numerose tazze di caffè nero forte. Balzac ha lavorato con incredibile velocità - per un giorno ha potuto annotare diverse piume d'oca.

Dopo la pubblicazione del libro "Shuany" finalmente ricevutomeritata attenzione Honore de Balzac, i suoi lavori iniziarono a essere pubblicati. Il duro lavoro fu ricompensato e, dopo la pubblicazione del romanzo "La pelle di Shagreen", il giovane scrittore cominciò a essere definito uno scrittore alla moda. Ispirato dal successo, ha deciso di creare l'epica "commedia umana". Ma questo piano non era destinato a essere realizzato nella vita completamente - Balzac è riuscito a scrivere solo circa un centinaio di libri. Davanti agli occhi del lettore, apparve l'intera vita degli eroi: la loro nascita, maturità, amore, matrimonio e figli. La pubblicazione del romanzo della serie "The Human Comedy" ha portato lo scrittore tanto desiderato per lui la gloria di un romanziere insuperabile.

grande Honore de Balzac: funziona (una lista di opere precedenti)

Dopo l'uscita dei seguenti lavori, lo scrittore finalmente modella la sua vita e le sue posizioni creative:

  • il romanzo "Shuany", seguito da raccolte di scene di vita privata (1830);
  • Romanzo "Gobsek";
  • "La casa di un gatto che gioca a palla";
  • "Shagreen Skin" (il lavoro ha portato un enorme successo allo scrittore).

elenco dei lavori di onore de balzac
Nonostante i continui attacchi della critica, Balzaccontinua a lavorare. Dopo un po 'ha l'idea di combinare tutti i libri esistenti e futuri in un'epopea. Così ha cominciato ad emergere "The Human Comedy". Come concepito dal noto in tutto il mondo dell'autore (sulla bocca di tutti suonato il suo nome - Honoré de Balzac), opere che saranno parte di un poema epico, dovrebbe descrivere l'intera società, la sua classe, età, vale a dire per creare un quadro dei costumi del suo tempo. Alcuni romanzi, inclusi nell'epica "Human Comedy":

  • "Illusioni perdute";
  • "L'elisir di longevità";
  • "The Old Maid";
  • "Fisiologia del matrimonio", ecc.

Prima della morte stremata da terribili doloriBalzac ha chiesto di portargli il dottore Bianchon, l'eroe di uno dei suoi libri. Così, alla fine della sua vita, lo scrittore si è completamente immerso nel mondo in cui si è inventato.

</ p>