Non appena il bambino inizia a riconoscere se stesso erealtà circostante, capisce anche che non tutto è così semplice nel mondo. Non è sempre possibile ottenere cibo, cosa e quando vuoi, se cadi, poi fa male al ginocchio, e mamma e papà possono mentire per un errore. Questi sono tutti problemi, che diventano più gravi con l'età. D'accordo, quindi, a causa di ciò che hai vissuto durante l'adolescenza, sembra essere frivolo all'età di vent'anni, e ti saresti felicemente scambiato con te stesso un ventenne a quarant'anni.

problema risolvibile

Nel corso del tempo, tuttavia, sembra che tu possa farcelacon qualsiasi situazione Si scopre che il problema da risolvere è o? Sì, ma a volte, di fronte a una situazione difficile, non è facile trovare una via d'uscita. In questo post vi diremo come affrontare in modo efficace circostanze di vita difficili, per poi dire con orgoglio: "Questo problema è risolto!"

Qual è il problema?

Qualsiasi situazione che ci faccia sentiredisagio, è chiamato un problema. Non tutti i problemi sono equivalenti. Se hai rotto un chiodo o collant strappati di fronte a un importante incontro di lavoro, questo è un tipo di problema che è abbastanza facile da affrontare. Se la vita priva una persona di lavoro o riparo dalla sua testa, questo è un tipo di difficoltà molto diverso. Il problema risolto è qualsiasi, ma per evitare confusione, è comune dividere i problemi in base ai tipi.

come risolvere il problema

Tipi di problemi

I problemi possono essere divisi su obiettivo e soggettivo. Gli obiettivi sono quelle circostanze di vita che interferiscono seriamente con la vita dell'individuo. Ad esempio, una persona perde i propri cari, una fonte di reddito, si ammala.

Problemi soggettivi Queste sono situazioni che gli altri possono esserenon sono visibili o comprensibili, ma per la vita dell'individuo rappresentano una minaccia non meno obiettiva. Ad esempio, si tratta di litigi con parenti o parenti, incomprensioni con colleghi, fobie, complessi. Molto spesso i problemi soggettivi sono associati a qualsiasi paura della personalità. In un certo senso, i problemi soggettivi sono più pericolosi per una persona che obiettivi. Dopotutto, puoi liberarti di te stesso, non avendo una vera ragione per questo.

Un'altra classificazione dei problemi: esterno e interno.

Problemi esterni: quelli che l'individuo si connettecon il mondo esterno. "Sono spesso morso dai cani", "Non mi piace il capo, urlando sempre contro di me e caricando compiti", "Ho problemi a comunicare con il sesso opposto". Questi sono problemi reali che arrivano all'uomo dal mondo esterno.

Gli interiori sono collegati con esperienze emotive. "Ho paura di comunicare con le ragazze", "Ho paura dei cani", "Non posso sopportare di stare da solo con il capo, mi sento a disagio con lui". Questo tipo di problema è più soggettivo, si basa su sentimenti, intuizioni, percezione del mondo.

Successivamente, ti diremo come risolvere il problema, se è sorto sul tuo percorso di vita, poiché ogni problema è risolto, anche se sembra il contrario di te quando lo incontri.

Primo passo: tratta più facilmente

Una persona non soffre più del suo destino di luipuò sopportare. Ricorda i giorni più bui della tua vita quando sembrava che tu non sopravvivessi. E allora? Il tempo è passato, e tu ricordi la situazione se non con un sorriso, poi in ogni caso, hai appena sperimentato il problema e continua a vivere. Basandoti sulla consapevolezza che puoi sopravvivere a tutto e anche sentirti completamente felice in futuro, prendi per te stesso una realtà, che non dovresti trattare immediatamente il problema come la fine del mondo.

Il problema che stai risolvendo è quello a cui tuInizialmente, basta trattare, e non quello che è facile da risolvere. Non avvolgersi, non cospargere la testa di cenere e non piangere su ciò che è già accaduto. Accetta quello che è successo, spostati mentalmente nel futuro, dove tutto è già buono, e quindi la situazione non ti sembrerà catastrofica.

Non tenere te stesso

Probabilmente, quasi nessuno è contento del fatto cheè usato come gilet. Ma è per questo che abbiamo bisogno di persone vicine e care, giusto? Se hai problemi, non è un peccato avvicinare un amico o una persona nativa e dire: "Aiuta a risolvere il problema!". Questo è solo il caso in cui due teste sono più veloci di una che dirà come comportarsi in una situazione difficile. Inoltre, quando parli a una persona esterna del tuo problema, organizzi la situazione per te stesso e la guardi in modo più sobrio.

aiuta a risolvere il problema

Non portare il lavoro a casa e la vita personale al lavoro

Se vuoi essere una persona di successo,per organizzare la vita grammotno, ha senso distinguere tra lavoro e vita familiare. Quindi, se hai litigi in famiglia, una pausa con una persona vicina sta volgendo al termine, o impari a tradire, è molto difficile rimanere calmi e bilanciati sul lavoro. Nel frattempo, se non vuoi ottenere la gloria di una persona isterica.

Anche vero e indietro. Conflitti con i colleghi, problemi nel rapporto con il capo o il lavoro non sono incollati? Questo è tutto molto spiacevole, ma non è giusto togliere la tua rabbia e la tua paura ai tuoi cari. Ricorda che il problema è diviso - spiega con calma la situazione alle persone care. Forse, dal canto tuo, la tua circostanza non sembrerà complicata o irrisolvibile, e non solo allevierai il peso, ma riceverai anche consigli efficaci. Ricorda che il problema risolto è qualsiasi, con ciò che non è correlato, ma puoi risolverlo solo se provi a farlo.

il sistema è un problema

Non tutto in una volta

Alcune persone riescono a organizzarsivita, e sembra che queste persone non abbiano affatto problemi, e se lo fanno, in qualche modo scompaiono rapidamente. In effetti, è un errore credere che gli altri stiano bene, e io non sono fortunato. Le difficoltà sorgono del tutto e talvolta si susseguono una dopo l'altra. Ma c'è una sfumatura. Se hai una striscia nera di sfortuna (e succede, non puoi fuggire da essa), non cercare di risolvere tutte le circostanze contemporaneamente, in un colpo solo.

Le persone che risolvono i problemi facilmente e rapidamenteè graduale. È impossibile far fronte a una serie di difficoltà contemporaneamente, poiché è impossibile eseguire contemporaneamente diverse attività diverse. Il risultato di provare a coprire tutto in una volta sarà che non risolverai alcun problema. Decidi tu stesso cosa è più serio e urgente e cosa può aspettare, e agire nell'ordine dell'ordine pianificato.

Non stressare per avere la meglio su di te

persone che risolvono problemi

I problemi non possono rimanere indifferenti nemmenola persona più riservata e, di conseguenza, puoi affrontare lo stress. Di conseguenza - violazione del sonno e dell'appetito, apatia, mancanza di volontà a fare qualsiasi cosa, perdita di interesse nella vita. Lo stress è un grave disturbo nervoso che colpisce non solo lo stato psico-emotivo, ma anche la fisiologia del corpo. È pieno di malattie e la sensazione di essere già cattiva a livello del corpo.

Per non dare lo stress per dominarti, sviluppare. È molto difficile rilassarsi quando si ha un problema o anche pochi, ma se non si scarica, si può seriamente ammalarsi. È meglio passare del tempo in compagnia di persone vicine, con le quali non dovresti parlare delle tue difficoltà. Al contrario, si distragga e immagina che nulla opprime la tua vita. Se sei a disagio con la compagnia, puoi andare ad un concerto o ad una mostra, visitare una prima del film, affittare una camera d'albergo e passare il tempo in un nuovo luogo confortevole.

questo problema è risolto

Cosa c'è Next

Tutti i passaggi precedenti sono pronti eUn sistema funzionante che risolve il problema. Solo in questo modo - prima distanziando e riducendo l'importanza, osservando la situazione da una diversa angolazione della soluzione - puoi trovare una via d'uscita dalla situazione più difficile. Ricorda che isolarti nei momenti più difficili della vita non è un'opzione. Circondati di persone care e vicine, con le quali puoi condividere e distrarre. Un buon scarico da pensieri onerosi sarà anche riposo attivo, godimento di opere d'arte, comunicazione.

Passa e questo

risolve molti problemi

Se tutti non riescono a risolvere il problematesta, poi ricorda l'anello del re Salomone. Immagina quante situazioni difficili e complesse può avere un re! Nel frattempo, era conosciuto tra il popolo come un governatore saggio ed equilibrato. Forse era il suo anello che lo aiutava a guardare correttamente la vita. Sul suo lato interno c'era un'incisione "Passerà questo". Nella vita, questo è ciò che accade: la visione filosofica dell'impermanenza e la fragilità di tutto ciò che esiste risolve molti problemi.

</ p>