Il pensiero autistico è un mentale complessoun disturbo caratterizzato dal più alto grado di auto-isolamento. Alle sue caratteristiche principali appartengono il ritiro dai contatti con la realtà e la povertà dello spettro emotivo. Le persone che soffrono di questa malattia sono caratterizzate da reazioni scorrette e mancanza di interazione con la società.

Problemi con la comunicazione

Qual è il pensiero autistico? Non è difficile riconoscerlo. Ha una serie di sintomi caratteristici, tra cui gli esperti identificano quanto segue.

Il discorso dei pazienti è poco sviluppato. Hanno difficoltà con la comprensione e la riproduzione delle parole. Spesso tali persone ripetono i suoni e le frasi ascoltati dagli altri o in TV. Non capiscono l'essenza di complesse costruzioni sintattiche.

pensiero autistico

È molto più facile per loro reagire a monosillabicosuggerimenti ("mangia", "vai", "alzati", ecc.). Anche il pensiero astratto dell'autistica è inibito. Molto spesso questo si manifesta nel fatto che i pazienti non comprendono parti del linguaggio come, per esempio, i pronomi (il tuo, il nostro, ecc.). Più spesso all'esame primario, i genitori si lamentano che il loro bambino non può comunicare pienamente. Questo problema inizia a manifestarsi nel secondo anno di vita del bambino.

senza contatto

Un uomo la cui coscienza ha assorbito il pensieroautistico, si comporta come se la sua percezione del mondo intorno a lui fosse disturbata. Dal lato sembra che sia sordo e cieco. È difficile per l'ambiente attirare l'attenzione del paziente. Non guarda negli occhi dell'interlocutore e non si gira nemmeno quando il suo nome è. Un esame approfondito non mostra problemi a livello fisiologico.

Gli autisti non creano relazioni strette, nemmeno confamiliari. Questa deviazione può essere notata già nei primi mesi di vita. In questo momento il bambino non preme contro sua madre quando lei lo tiene tra le braccia. Può persino resistere al contatto fisico: tendergli la schiena e cercare di scivolare fuori dalle sue braccia.

pensiero autistico

A questi bambini non piacciono i giocattoli, come i bambini normali. Si divertono usando i loro metodi: ruotare le ruote delle macchine, torcere la corda, spingere nella bocca delle bambole. Queste deviazioni possono essere viste nel secondo anno di vita.

I giochi con gli altri sono severamente limitati o generalmentesono assenti. Un bambino potrebbe non essere interessato a tale divertimento o semplicemente non avere le competenze necessarie. Di solito non presta attenzione agli altri. L'unica eccezione è rappresentata da giochi primitivi come "dare-prendere".

Il pensiero autistico cancella la capacità diself-service. I pazienti sono difficili da vestire, andare in bagno. Reagiscono coraggiosamente al pericolo. In relazione a questo, questi bambini hanno bisogno di una supervisione costante. I genitori sono tenuti a proteggerli da lesioni gravi, che possono essere ottenute anche durante la passeggiata più ordinaria in fondo alla strada.

Attacchi di rabbia

Per le persone con autismo,comportamento aggressivo e scoppi imprevedibili di rabbia. Spesso possono dirigere questa crudeltà su se stessi. I pazienti si mordono le mani, battono la testa contro il muro, il pavimento o i mobili, colpiscono con i pugni sul viso. A volte il comportamento inadeguato è diretto agli altri. La maggior parte dei genitori lamenta la maleducazione di tali bambini, esplosioni emotive, una forte reazione al rifiuto e ai divieti.

disturbi mentali autistici

I pazienti con autismo possono svolgere un ruolo unicoazioni rituali. Ad esempio, oscillano da un lato all'altro, battendo le mani, torcendo oggetti nelle loro mani, guardando costantemente una luce brillante o le pale della ventola, impilando cose diverse di seguito, accovacciate o ruotando a lungo.

Eccezioni alle regole

In molti pazienti, il pensiero autistico non lo facompletamente, perché esiste un concetto delle cosiddette abilità shrapnel. Questo è un tipo di "isolette" di comportamento adeguato che sono conservate nelle loro menti. Questo fenomeno si manifesta in varie situazioni.

Queste persone possono svilupparsi senza indugio eimpara a camminare già all'età di quindici mesi. Non è insolito per i bambini avere un alto livello di sviluppo motorio, andare senza problemi e non perdere l'equilibrio.

Memoria, passioni, paure

Quando un dottore diagnostica l'autismo, sta cercandosegni di memoria normale Quindi, un bambino può ripetere suoni per gli altri o simulare ciò che sente in TV. È anche in grado di ricordare i dettagli di ciò che vede.

pensiero autistico e realistico

Sviluppa alcuni interessi: giochi con vari oggetti, giocattoli a orologeria o utensili domestici. Qualcuno è interessato alla musica e al ballo. Alcuni sono in grado di aggiungere puzzle, come numeri e lettere e così via.

Gli automobilisti hanno paure piccole, ma specifiche che esistono meno tempo rispetto alle persone sane. Quindi, il paziente può essere spaventato dal suono forte dell'aspirapolvere o dal clacson dell'auto.

Suggerimenti per i propri cari

Il pensiero autistico è un seriouna diagnosi medica che solo un psiconurologo può fornire. Affinché il trattamento venga eseguito secondo lo schema corretto, una persona deve sottoporsi a un esame completo. Successivamente, i medici insieme agli psicologi sono impegnati nello sviluppo di un piano individuale per combattere la malattia. La chiave del successo nell'affrontare il problema è essere pazienti, gentili e credere nel successo del trattamento.

Dai genitori è necessario creare per il bambinomassimo comfort emotivo. Devono instillare nel loro bambino un senso di sicurezza. La fase successiva del lavoro è quella di insegnare al bambino nuove forme di comportamento e abilità vitali per l'adattamento all'ambiente.

cos'è il pensiero autistico

Chiudi dovrebbe capire che lui è estremamenteè difficile interagire con il mondo esterno. Il pensiero autistico e realistico sono due concetti polari. Nativo dovrebbe guardare costantemente il paziente, spiegargli tutto ciò che fanno o dicono. Grazie a questo, aiuteranno l'autista ad ampliare le sue opinioni sulla realtà e lo incoraggerà a esprimere i sentimenti con le parole.

Un approccio speciale

Anche i pazienti che non sanno come parlare, coneseguire gioiosamente vari compiti di natura non verbale. Devono insegnare il gioco del lotto, piegare enigmi, risolvere enigmi. È molto importante sviluppare la capacità di una persona di comunicare con gli altri e fare qualcosa con loro.

Quando un autista presta attenzione a qualche tipo diun oggetto, devi dire il suo nome, teniamoci per mano. In questo modo è possibile utilizzare un gran numero di analizzatori: toccare, vedere, ascoltare contemporaneamente e attaccare il pensiero autistico. La psicologia umana afferma che i pazienti devono ripetere i nomi delle cose molte volte, spiegare il loro scopo, fino a renderli parte della loro percezione del mondo.

Igroterrapiya

Se il bambino è completamente assorbito da qualche tipo diper professione, puoi integrare con cura la sua azione con la tua spiegazione. È molto importante che nello stesso tempo tocchi l'argomento in questione (ad esempio, uno specchio). Ciò aiuterà il bambino non parlante a superare la barriera interiore del silenzio e ad imparare una nuova parola.

Quando un piccolo paziente esce con una testa dentromanipolazione con oggetti, è necessario portare un significato in questa azione. Ad esempio, mettere i cubi in fila può essere chiamato costruire un treno. Questo è fatto al fine di ridurre i disturbi mentali, il comportamento autistico del bambino.

psicologia umana di pensiero autistico

Nella terapia del gioco, è necessario applicare ilche hanno regole semplici specifiche. Non è necessario rivolgersi all'intrattenimento di ruolo della trama, che richiede conversazioni. Ogni divertimento dovrebbe essere ripetuto di volta in volta, spiegando ogni passo in esso. Quindi, si può ottenere che questo gioco diventi uno dei rituali che adorano l'autistica.

Problemi che causano l'autismopensando, è necessario risolvere senza fretta. Prima devi stabilire obiettivi specifici: liberarti delle paure, controllare l'aggressività, imparare a interagire con gli altri.

È molto importante che i bambini guardino i cartoni animati, i cui personaggi hanno un'espressione facciale vivida ed espressiva. Trovano difficile identificare le espressioni facciali e questo metodo aiuterà a far fronte a questo problema.

Il miglior cartone animato sul motoreTom, Shrek, ecc. Suggerisco al bambino di indovinare, in quale stato d'animo questo o quel personaggio, facendo un fermo immagine. Lascia che provi a ritrarre questa emozione da solo.

Se il bambino va in se stesso, distrailo, gioca un'espressione facciale. La tua faccia dovrebbe funzionare in modo molto espressivo per rendere più facile per lui indovinare ciò che stai mostrando.

spettacoli

Il pensiero autistico negli adulti può essere trattato conattraverso la loro partecipazione a spettacoli teatrali. All'inizio resistono vigorosamente ai tentativi di introdurli nel gioco. Ma con la manifestazione della perseveranza e l'uso dell'incoraggiamento, il paziente non solo si azzarderà a farlo, ma riceverà anche molto piacere da ciò che sta accadendo.

Pensiero autistico negli adulti

È anche utile raccontare varie storie coneroi positivi e negativi. Quindi il paziente imparerà a comprendere inconsciamente ciò che è buono e ciò che è cattivo. Puoi giocare tali storie con la partecipazione di persone o usare bambole. Dovrebbe essere spiegato che tutti in questa vista hanno un ruolo. Queste esibizioni devono essere eseguite ripetutamente e ogni volta aggiungono qualcosa di nuovo.

</ p>