Tra le malattie femminili, la vaginite è una delle piùil più comune Non rappresenta un pericolo particolare per il corpo femminile, l'unico inconveniente è che i sintomi della vaginite sono molto simili a quelli di altre malattie più gravi.

Vaginite - infiammazione della mucosa della vagina.

Sintomi di vaginite:

sintomi di vaginite

1. Scarico abbondante.
2. Sensazione di calore, alta temperatura è possibile.
3. Irritazione della mucosa, a volte un leggero gonfiore.

Tutti questi sintomi di vaginite consegnano certoguai, ma non aver paura. Tuttavia, consultare un medico il più presto possibile. E non è solo che devi iniziare immediatamente il trattamento (anche se questo è anche importante). Ma un'altra cosa è più importante: i sintomi della vaginite sono molto simili ai sintomi di altre malattie, ad esempio la clamidia, la tricomoniasi. Ma hanno già una minaccia piuttosto seria.

Tipi di malattia

I seguenti tipi di vaginite si distinguono per la natura del decorso e la durata della malattia:

  1. Acuta (i sintomi di questo tipo di vaginite compaiono, di regola, nei bianchi, che sono acquosi o purulenti, e anche nel bruciore e nella sensazione di pesantezza).
  2. Subacuto (si verifica alla vigilia di acuto, come segnale per fare prevenzione).
  3. Cronico (una caratteristica distintiva è la natura ricorrente della malattia).

Ma oltre alla vaginite, c'è anche la vaginosi. Queste due malattie non dovrebbero essere confuse. Vaginosi - una violazione della flora della vagina.

Cause di vaginosi batterica

L'agente causale della malattia è il solitobatteri. Vivono costantemente nella vagina, ma in una donna sana il loro numero è insignificante e predominano soprattutto i batteri dell'acido lattico. Tuttavia, sotto l'influenza delle circostanze, i microbi possono iniziare a condividere intensamente. Tale riproduzione può verificarsi durante la gravidanza, l'ipofunzione ovarica o la non igiene.

Sintomi di vaginosi batterica:

sintomi di vaginosi batterica

1. Sensazione di bruciore nel perineo.
2. Scarico bianco spesso.
3. Disagio durante la minzione.
4. Pesantezza nell'addome inferiore.

Trattamento di vaginiti e vaginosi

Il trattamento può essere locale e generale, a secondada quello che i batteri fungono da agente causale della vaginite. A volte è necessario un trattamento parallelo e un partner sessuale. Una condizione obbligatoria per l'efficacia è il rifiuto dell'attività sessuale per l'intero corso del trattamento.
Se i sintomi di vaginite sono espressi purulentasecrezioni, si consiglia di pulire con antisettici, dopo la scomparsa delle escrezioni per il lavaggio, è possibile utilizzare agenti con proprietà astringenti. In questo caso vengono usati farmaci che contribuiscono al rafforzamento generale del corpo. Uso e applicazione topica di antibiotici sotto forma di unguenti.

Caratteristiche del trattamento della vaginite in gravidanza

La gravidanza di per sé può provocarevaginite. Ci sono due caratteristiche. Da un lato, è necessario curare la donna incinta fino alla fine, in modo da non infettare durante il parto. E d'altra parte, la posizione "interessante" della donna impone certe limitazioni. Pertanto, vengono scelti i singoli metodi di trattamento, il dosaggio è ridotto.

Trattamento completo e tempestivo della malattia: una garanzia di salute in futuro!

</ p>