Il sangue è diviso in gruppi sulla base dipresenza in esso di alcuni antigeni e anticorpi a loro. Esistono quattro gruppi principali: 0 (I), A (II), B (III) e anche AB (IV). Ciascuno di essi corrisponde a un numero e la lettera indica l'assenza o la presenza di antigeni specifici. Questo è anche un indicatore di compatibilità.

Il gruppo sanguigno più comune
Nell'uomo, i parametri genetici del sangue non cambianoper tutta la vita. Questo è un identificatore specifico della persona, che i genitori ereditano dai bambini. I gruppi sono più antichi di nazionalità e razze. La principale differenza tra persone diverse, secondo molti scienziati, non è l'origine etnica e il colore della pelle, cioè nel sangue.

Il gruppo sanguigno più comune è il primo. Per la trasfusione, è il più adatto, perché non contiene antigeni. Il secondo è adatto solo per le persone dello stesso e del quarto gruppo a causa della presenza di antigeni A. Il terzo è adatto solo per i proprietari del terzo e quarto, e l'ultimo di essi può essere trasfuso solo a persone con lo stesso gruppo sanguigno.

Tuttavia, l'importanza non è solo la presenza di entrambiassenza di antigeni, ma anche fattore Rh. È determinato dalla presenza di proteine ​​sulla superficie degli eritrociti. Se lo è, il fattore Rh è positivo e, se è assente, è negativo. Circa l'85% della popolazione mondiale ha un fattore Rh positivo. Ad esempio, il terzo gruppo sanguigno negativo è molto meno comune di quello positivo. Lo stesso vale per il resto.

Il terzo gruppo sanguigno negativo
Il primo, il gruppo sanguigno più comune,trovato nel 45% della popolazione mondiale. Avanti in ordine sono il resto. Il gruppo più raro è il quarto. Se si prende in considerazione il fattore Rh, il gruppo sanguigno più comune - il primo positivo e il più raro - il quarto negativo.

Gruppo e Rhesus dovrebbero essere considerati durantepianificazione della gravidanza. Se il feto eredita i parametri del padre, che saranno incompatibili con il sangue della madre, allora durante la gravidanza sono possibili dei problemi. Tuttavia, la medicina moderna è abbastanza capace di prevenirli.

La composizione del sangue si è formata molte migliaia di anni eè associato alla formazione dei sistemi immunitario e digestivo. Il gruppo sanguigno 1 era positivo nei tempi antichi per tutta l'umanità. Il tratto digestivo era quindi più adatto per digerire cibi proteici a base di carne.

Gruppo sanguigno 1 positivo
Pertanto, le persone di questa categoria sono ancora alteacidità del succo gastrico e sono predisposti all'ulcera peptica. Il primo è ancora il gruppo sanguigno più comune. Con l'aumento del numero di uomini, a causa della sua carenza, la carne divenne meno accessibile, così la gente cominciò a consumare le piante sempre di più. Ciò ha influito sulla composizione qualitativa del sangue, che ha portato all'emergere di altri gruppi che hanno dato alla gente molte qualità utili.

Ad esempio, i portatori di sangue con un gene A sonopiù adatto alla vita nel mondo moderno. Questo gene a suo tempo divenne una garanzia di sopravvivenza delle persone durante le terribili epidemie di peste e colera. Le persone con questa composizione del sangue sono meno aggressive e hanno più contatti, il che li aiuta a sentirsi bene nella società.

</ p>