Le verruche sul pene (condilomi genitali) si riferiscono a neoplasie benigne. Sono causati nella maggior parte dei casi (circa il 90%) dell'HPV (papillomavirus umano).

I condilomi (urogenitale) sono trasmessi a livello sessualecontatto, è molto facile catturarli. Le verruche emergenti sul pene causano disagio durante il rapporto sessuale. Inoltre, le verruche genitali possono essere accompagnate dalla comparsa di sanguinamento, prurito, infiammazione.

Va notato che il trattamento è difficile. Ciò è dovuto alla capacità del virus di nascondersi nella formazione del tessuto circostante. Quando si elimina questa condizione, il rischio di sviluppare recidive (ripetizione di una verruca sul pene) è alto.

Il più delle volte nella zona genitale, genitaleI condilomi avvengono tra i sedici ei venticinque anni. La formazione di verruche è tipica per le donne attive (sessualmente), all'età di venticinque anni sono rilevate nel 10-40%.

Quando si verifica un'infezione urogenitale sullo sfondo dell'HPV, si verifica sempre un'infezione trasmessa per via sessuale. La probabilità di contrarre un virus durante il rapporto sessuale va dal 60 al 66%.

Nel processo di rapporti sessuali, l'infezione può ottenereattraverso i microcracks risultanti. In questo caso, il virus è in grado di penetrare nella membrana basale (interstrato) dell'epidermide (lo strato superiore della pelle) o mucoso nell'area della distruzione della pelle (microcracks). Negli uomini con verruche sul pene, l'HPV viene rilevato nello sperma. Questo fatto indica che il mezzo liquido per la trasmissione dell'infezione è preferibile. In altre parole, con un rapporto non protetto, l'HPV può essere trasmessa a un partner.

In alcuni casi, le verruche genitali possono regredire (smettere di svilupparsi) senza alcun effetto terapeutico.

Il periodo di incubazione (dall'infezione alla manifestazioneinfezione) può essere dell'ordine di nove mesi. Di norma, le verruche genitali durano per un lungo periodo. La regressione spontanea è annotata nel 10-30% dei pazienti.

Il più spesso, i condilomi si formano in luoghi,più inclini a traumi nel processo di rapporto. Un uomo può avere una verruca sul suo pene o sviluppare una formazione multipla. Le verruche genitali (urogenitale) hanno la forma di "pettini del gallo" o "cavolfiore". Negli uomini, le verruche appaiono sul pene in varie aree: spesso la testa del pene, la briglia, il solco coronarico, il lenzuolo interno del prepuzio sono spesso colpiti. In alcuni casi, le verruche genitali si formano nell'inguine, nello scroto, nel perineo. Le aree tipiche delle verruche nelle donne sono: l'area del picco posteriore, il clitoride, le grandi labbra (grandi e piccole), il perineo, la vagina, l'area del vestibolo. Nell'area dell'apertura esterna dell'uretra, le verruche genitali compaiono in circa il 4-8% delle donne e nel 20-25% degli uomini.

Va notato che il comportamento sessualeè il principale fattore nella diffusione del virus. Le verruche genitali, di regola, si verificano in persone che hanno iniziato a fare sesso abbastanza presto, cambiando spesso i loro partner sessuali. Inoltre, l'infezione può verificarsi da un partner che ha avuto un gran numero di contatti sessuali (in particolare negli ultimi due anni). I fattori di rischio includono lo stato di deficienza immunitaria, il fumo.

Come mostra la pratica, nella maggior parte dei casiI condilomi non sono accompagnati da sintomi e molte persone non ne sono a conoscenza. Tuttavia, alcuni pazienti si lamentano di sanguinamento, dolore e bruciore. Le verruche genitali esterne possono svilupparsi in combinazione con il sistema uretrale o cervicale (canale cervicale - il sito del collo uterino che collega l'utero con la vagina).

</ p>